Un giorno a Sintra: come arrivare e cosa non perdere

Copia link
Link copiato!
https://stories.weroad.it/cosa-vedere-sintra-portogallo/

Se volete allontanarvi da Lisbona per un giorno, la destinazione perfetta è Sintra. Vi diamo qualche consiglio su come arrivarci e cosa non perdere!

Sintra è un piccolo borgo che sembra uscito da una fiaba. Inizialmente fu un insediamento arabo e poi divenne la residenza estiva dei re portoghesi. Non ce ne stupiamo: qui regna una pace quasi irreale, con le case e i palazzi che sbucano tra gli alberi e il Castelo dos Mouros che troneggia dall’alto del monte che sovrasta la cittadina. È talmente bella che nel 1800 vide il passaggio di molti artisti tra pittori e scrittore, tra i quali Lord Byron e Andersen.

È la destinazione perfetta per organizzare una gita fuori porta quando siete a Lisbona. Sintra dista 25 chilometri dalla capitale portoghese ed è ben collegata dal servizio ferroviario. Se poi desiderate muovervi nella zona di Sintra, e spostarvi magari a Cabo da Roca o Cascais, ci sono dei bus che collegano questi punti di interesse a cadenza regolare.

Scopri Sintra e il Portogallo in un itinerario di 8 giorni!

Sintra Quinta da Regaleira
Quinta da Regaleira, uno dei palazzi di Sintra

Come arrivare a Sintra

Il mezzo che vi consigliamo di prendere è il treno, perché è senza dubbio il più comodo. Scegliete questa opzione anche se siete automuniti: a Sintra è difficile parcheggiare e, specialmente nei mesi estivi, la cittadina diventa molto affollata a causa dei moltissimi turisti. Il treno è la soluzione più comoda, veloce ed economica.

Il treno Lisbona – Sintra parte dalla stazione centrale di Rossio e il tempo di percorrenza è di circa 45 minuti. Ci sono treni tutti i giorni e a tutte le ore. Gli intervalli di partenza variano a seconda della stagione ma sono comunque molto brevi durante la settimana e di circa 30 minuti nel weekend.

Per godere appieno di tutte le bellezze di Sintra e dintorni, vi consigliamo di partire con i treni delle 8 o al massimo delle 9. In questo modo avrete tutta la giornata a disposizione anche per spostarvi a Cabo da Roca. Se decidete di visitare anche Cascais, per rientrare a Lisbona prendete un treno direttamente da qui. Arriverete alla stazione Cais Do Sodre in circa 30 minuti.

Come spostarsi a Sintra e dintorni

Il sistema di trasporti tramite bus è molto efficiente a Sintra e nelle zone circostanti. Ci sono diverse circuiti che vi permettono di raggiungere tutti i punti di interesse. Le tariffe variano a seconda del circuito che scegliete ma potete anche fare un biglietto giornaliero che vi permette di utilizzare la linea dei bus di Sintra tutte le volte che vorrete.

In generale, i bus 434 e 435 sono quelli che vi permettono di spostarvi tra la stazione, il centro e i vari palazzi di Sintra. Sono particolarmente utili se volete salire al Castelo dos Mouros: per arrivare qui a piedi c’è una bella salita da fare! Se però camminare non vi disturba, potete tranquillamente muovervi a piedi: Sintra non è molto grande, e passeggiare è un buon modo per scoprire scorci nascosti.

Il bus 403 è quello che collega Sintra – Cabo da Roca – Cascais. È il mezzo perfetto se volete visitare tutti e tre questi highlights di questa zona del Portogallo in una sola giornata. Sappiate però che incastrare tutto in un solo giorno è abbastanza complicato: se decidete di andare anche a Cabo da Roca (ne vale assolutamente la pena!) e Cascais, sappiate che dovrete sacrificare la visita di qualche palazzo di Sintra.

Cabo da Roca
In giornata si possono visitare Sintra e Cabo da Roca!

Sintra: cosa vedere in un giorno

Se concentrate la vostra giornata alla visita di Sintra avete molti punti di interesse che potete scoprire ed esplorare. Nella nostra lista includiamo tutti quelli più interessanti ma badate bene, farli tutti in un giorno può essere troppo frettoloso. Scegliete quelli che vi interessano di più e scartate gli altri!

1 Il centro storico

Passerete per il centro di Sintra anche se non lo vorrete: la cittadina è piccola e non ci vuole molto, dalla stazione dei treni, a capire dove sia la piazza principale. Il modo migliore per visitare il centro storico è senza dubbio perdendosi: le vie acciottolate e gli edifici tradizionali d’altro canto invitano a quello! In centro poi ci sono diversi bar e ristoranti dove potrete fermarvi a fare colazione o a pranzare assaggiando qualche piatto tipico portoghese.

Sintra cosa vedere
Il centro storico di Sintra

2 Palacio Nacional de Sintra

Il Palacio Nacional è il primo palazzo che incontrerete sul vostro cammino a Sintra perché si trova proprio nella piazza principale. Il palazzo è imponente, di un bianco candido, con due enormi comignoli bianche che si innalzano dalle cucine. Fu costruito nel 1400 e venne usato dalla nobiltà portoghese dal XV al XIX secolo. Se proprio dovete scegliere un palazzo da visitare, non ve lo consigliamo: investite il vostro tempo negli altri che citeremo qui sotto!

Sintra Palacio Nacional
Il Palacio Nacional de Sintra

3 Palácio Nacional da Pena

Il Palácio Nacional da Pena è considerato uno dei più bei palazzi di tutta Europa – e non a caso. Anche solo gli esterni sono incantevoli: i colori accesi con cui è stato dipinto, il rosso e il giallo, fanno a pugni con il verde degli alberi che circondano il palazzo. Venne fatto costruire nel 1840 da Maria II di Braganza come regalo di nozze per il marito, re Ferdinando II del Portogallo, sulle rovine di un convento, e da allora usato come residenza estiva dalla famiglia reale. L’architettura presenta vari stili: gotico, arabo, barocco, rinascimentale.

Per la sua bellezza è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dell’UNESCO nel 1995 e dal 2007 è una delle 7 meraviglie del Portogallo. Moltissimi sono i visitatori che vengono qui ogni giorno, quindi cercate di evitare gli orari più affollati per godervi il palazzo in tutta la sua bellezza. Vale la pena visitare anche le sale interne, restaurate nel 1910, e fare due passi nel Parque da Pena, il parco che circonda il palazzo.

Il Palacio da Pena

4 Castelos dos Mouros

Il Castelos dos Mouros, letteralmente il castello dei Mori, domina la città dall’alto. Dal centro di Sintra infatti, alzando lo sguardo verso il monte che sovrasta la cittadina, si possono vedere le mura di questo antico castello. Fu costruito dagli arabi (mori) nel IX secolo e venne usato soprattutto come luogo di vedetta. Venne poi abbandonato e cadde in rovina fino alla restaurazione del XIX secolo che lo fece diventare parte del Parque da Pena.

Perché ve lo consigliamo? La vista da qui è spettacolare. Questo castello è arroccato su uno dei punti più elevati della zona, quindi da qui potrete vedere non solo Sintra ma anche tutti i paesini vicini. Avvisterete, ovviamente, anche l’oceano. Incrociate solo le dita e sperate che non ci sia la nebbia!

Sintra Castelos dos Mouros
Il Castelos dos Mouros

5 Quinta da Regaleira

Uno dei nostri palazzi preferiti di Sintra è senza dubbio Quinta da Regaleira. Misterioso e affascinante, venne costruito tra il 1904 e il 1910 su progetto dell’architetto italiano Luigi Manini – commissionato da António Augusto Carvalho Monteiro. Ovviamente anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un palazzo che fa parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

La vera bellezza di Quinta da Regaleira è il giardino, surreale, enigmatico e con statue e simboli esoterici. Prendetevi tutto il tempo per esplorare tutta la tenuta: troverete labirinti scavati nella roccia, tunnel collegati tra loro, stagni che potete attraversare passando per ponti o saltando tra le rocce. Sicuramente il punto di interesse più famoso è il Pozzo Iniziatico, un pozzo costituito da una scala a spirale di nove piani che si ispira alla struttura dell’Inferno di Dante.

Quinta da Regaleira Pozzo Iniziatico
Il Pozzo Iniziatico di Quinta da Regaleira

6 Palacio de Monserrate

L’ultimo palazzo che vi consigliamo è il Palacio de Monserrate, che assieme al Palacio da Pena è tra gli edifici più belli di Sintra. Lo stile è neogotico e a colpire l’occhio sono le precise simmetrie e decorazioni che caratterizzano tutte le sue parti. La costruzione del palazzo risale al 1863 ma molte sono state le ristrutturazioni e modifiche nel corso degli anni.

Sintra Palacio de Monserrate
Il Palacio de Monserrate

Il Portogallo ti affascina? Scopri tutto quel che c’è da vedere!

Scritto da Chiara Bertorelle
Mi chiamo Chiara e nella vita ho un solo, grosso problema: sono drogata di viaggi! Dopo la laurea in lingue per l’editoria ho deciso di...